Torrenova: nigeriano ferito per difendere donna accerchiata dal branco

Torrenova: nigeriano ferito per difendere donna accerchiata dal branco

Una donna di origine africana è stata avvicinata e accerchiata da tre cittadini stranieri che prima hanno tentato di approcciarla e poi hanno iniziato a molestarla.

Questo succedeva lo scorso 11 gennaio nei pressi di un autolavaggio in zona di Torrenova, periferia della Capitale.

Verso le ore 22.00 i tre aggressori hanno tentato di accerchiare la donna, per aggredirla, ma grazie al coraggioso intervento di un ragazzo nigeriano si è riuscito ad evitale il peggio. Purtroppo i tre aggressori, prima di scappare, si sono scagliati contro il difensore che rimane ferito al collo, colpito da una bottiglia rotta.

Il ragazzo è stato trasportato in ambulanza al vicino policlinico di Tor Vergata. Sul posto sono arrivati gli agenti del Commissariato Prenestino ai quali è stato raccontato il grave episodio, dando loro come unico indizio la nazionalità africana degli aggressori.

 

 

Federica Romeo

Ti consigliamo


LAS VEGAS, STRAGE A UN CONCERTO

LAS VEGAS, STRAGE A UN ...

– DISCONNETTIAMO IL BULLISMO

– DISCONNETTIAMO IL B...

Un progetto dei Giovani di CRI Roma 5

BIMBA DI 8 ANNI SALVATA DA

BIMBA DI 8 ANNI SALVATA...

Arriva in Italia Qwant

Arriva in Italia Qwant

Nuovo motore di ricerca che protegge la priva...

Testimoni dei testimoni

Testimoni dei testimoni

Mostra sulla Shoah ideata dai ragazzi dei Via...

QUANDO LENTO VUOL DIRE SICURO

QUANDO LENTO VUOL DIRE ...

CPU troppo veloci sono meno “sicure”

Commenti


Non ci sono ancora commenti!

Lascia un commento