THE DAY AFTER - PARCO DI TOR TRE TESTE

THE DAY AFTER - PARCO DI TOR TRE TESTE

Dopo la grande festa, la grande abbuffata ecco a voi “the day after”. Si, perché questo è lo scenario a cui si assiste questa mattina alle prime ore dell’alba se si vuole fare una bella passeggiata nel parco di Tor Tre Teste, quartiere periferico di Roma. Uno dei parchi più belli della capitale dove potremmo assistere a meraviglie come il vecchio acquedotto romano, una bellissima riproduzione del teatro greco e la presenza di rare specie di fauna che gli abitati del quartiere cercano di proteggere da sempre.

Dopo la pasquetta ecco lo spettacolo a cui si assiste. Inciviltà allo stato puro, pensare che basterebbe così poco per non rovinare l’ambiente. Ci chiediamo, a volte, ma dove sono le istituzioni per controllare la zona, pulire il parco, mantenere l’ordine. Ma noi cittadini invece? A noi è concesso tutto? Non credo, perché è proprio da noi che deve nascere il senso del dovere civico. Siamo noi i primi a dover mostrare il rispetto delle regole e in questo caso dell’ambiente in cui viviamo.

L’unica cosa in cui ci rimane sperare è che almeno ai nostri figli venga insegnata quella che una volta chiamavano educazione civica, oggi quasi del tutto eliminata dalle scuole. Oppure potremmo fare come al solito, continuare a lamentarci su come le istituzioni ci hanno abbandonato, o chissà quando verranno a pulire il parco, o magari dando la colpa ai cani che sporcano il parco. Scegliete voi quale opzione può essere interessante, l’unica cosa sicura è che all’italiano medio riesci a scuoterlo solo se gli metti mano nel portafoglio, allora sì che susciti il suo interesse nel voler far le cose a regola d’arte.

 

Federica Romeo

Ti consigliamo


Commenti


Non ci sono ancora commenti!

Lascia un commento