RIFIUTI

Tor Sapienza in rivolta gli abitanti di Viale Giorgio Morandi

RIFIUTI

Ieri sera, intorno alle ore 23.00, a Roma quartiere Tor Sapienza si è verificata l’ennesima protesta degli abitanti dopo le decine di richieste all’AMA e nessun esito positivo. I cittadini esausti del cattivo odore, i topi, l’ingombro che impedisce il passaggio delle persone, hanno deciso di farsi sentire e continueranno finché i rifiuti non verranno rimossi. Alle ore 23,00 gli abitanti del quartiere hanno bloccato la strada con una ventina di cassonetti, stracolmi di immondizia, ingombrando tutto il tratto di strada che circonda viale Giorgio Morandi. Sono state allertate le forze dell’ordine che hanno richiesto l’intervento dell’AMA. L’azienda comunale si è limitata a riposizionare i cassonetti senza svuotarli. Gli abitanti del quartiere, ascoltati, sono decisi a non mollare e continueranno nella loro protesta.

 

Lorella D’Aniello

Commenti


Non ci sono ancora commenti!

Lascia un commento