Azienda ATAC – proposta di Referendum popolare

Azienda ATAC – proposta di Referendum popolare

L’azienda ATAC municipalizzata di Roma che gestisce in affidamento diretto il trasporto pubblico locale versa in pessime condizioni finanziarie e Roma Capitale non può più sostenere i costi. Per cercare di trovare una soluzione che porti i cittadini di Roma ad avere un servizio migliore, o quantomeno dignitoso, alcuni parlamentari radicali e del Pd come Walter Tocci, Marco Causi e lo stesso Roberto Giachetti hanno proposto un referendum , che chiede alla sindaca di mettere a gara nel 2019 – come impone la legge - il servizio di trasporto pubblico di Roma. Questa probabilmente è un’ottima occasione per discutere, al di là delle ideologie o degli schieramenti politici, ciò che potrebbe portare un miglioramento del servizio pubblico.Per questo motivo è in corso una campagna di raccolta firme, promossa dai radicali e appoggiata anche da altri partiti politici, per raccogliere le firme e presentarle alla Sindaca Raggi e svolgere il referendum, consentendo a tutti i cittadini di esprimersi attraverso gli strumenti di democrazia e partecipazione previsti dallo Statuto di Roma. Per informazioni sui punti di raccolta firme chiamare il 060606.

 

Federica Romeo

Ti consigliamo


Tavolo di crisi

Tavolo di crisi

Dopo due anni, per i lavoratori delle Agenzie...

Anac-Roma Capitale

Anac-Roma Capitale

Siglato protocollo di "vigilanza collaborativ...

“A ME NON ME STA BENE CHE NO”

“A ME NON ME STA BENE...

il grido antifascista di Torre Maura

Campidoglio, rinvio referendum Tpl al prossimo autunno

Campidoglio, rinvio ref...

Anniversario del bombardamento di San Lorenzo

Anniversario del bombar...

Eventi al cimitero Verano

ATACRAK VOL.2

ATACRAK VOL.2

LA NEBBIA SI DIRADA!?

Commenti


Non ci sono ancora commenti!

Lascia un commento